Archivi categoria: vacanze

Vancouver journal #7

Sospensioni. Non solo una metafora per me, in questo momento della vita.  Per chi soffre di vertigini attraversare un ponte sospeso nel vuoto è una sfida. Attraversarne due poi rasenta i limiti della follia. Il primo dei ponti che abbiamo … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, serie tv che non vede nessuno, vacanze, Vancouver journal | Contrassegnato , | Lascia un commento

Vancouver journal #6

Un ufficio postale dentro un negozio. Questa non ve l’avevo ancora detta. Vicino a dove abito c’è un negozio che vende valigie. Sul lato esterno del negozio spunta l’insegna delle poste canadesi. Dopo avere cercato per qualche minuto l’ingresso dell’ufficio … Continua a leggere

Pubblicato in politics, vacanze, Vancouver journal | 1 commento

Vancouver journal #5

La capitale. Cari lettori venne il momento di assaporare l’aria estiva della capitale della British Columbia, che come sapete è Victoria. Vancouver nel tempo si è presa spazio e interesse da parte dei turisti di tutto il mondo, è il … Continua a leggere

Pubblicato in politics, scrittura, vacanze, Vancouver journal | 1 commento

I libri delle vacanze

Una delle piacevolezze delle vacanze è che ci si concede più volentieri alla lettura. I libri che ci si porta in viaggio hanno il compito di fare da colonna letteraria alle ore di viaggio (specie se ci si sposta molto), … Continua a leggere

Pubblicato in libri, vacanze | Contrassegnato | 3 commenti

Spiagge

Si parte. Vengo da un posto di mare viaggerò lontano da posti di mare. O forse no. Quasi sicuramente lontano da spiagge. Almeno, spiagge come le intende chi va in vacanza ad agosto. Sabbia bruciante, brulicanti di persone che fingono … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, classici, infanzia, nostalgia canaglia, vacanze | Lascia un commento

multiculturalicucinità

Nel piacevolissimo soggiorno estivo ritemprante tra Belgio e Francia, in modo particolare durante il soggiorno parigino, ha avuto modo di assaggiare il multiculturalismo culinario, mangiando libanese, arabo, ebreo, cinese, thailandese, messicano, creolo. Oltre che francese e belga. L’ultima sera di … Continua a leggere

Pubblicato in cucina, vacanze | Contrassegnato | 4 commenti

that wasn’t chicken

In realtà i cinesi sono i migliori ristoratori del mondo (questa viene da un film…). No, dai, io ho sempre mangiato con piacere dal cinese. Recentemente mi è successa poi una cosa straordinaria. Ho provato una trattoria cinese. Sì, non … Continua a leggere

Pubblicato in cucina, vacanze | 4 commenti