intuizione e viscere

Noi concepiamo l’intelligenza come un’attività intenzionale e cosciente guidata dalle leggi della logica; eppure gran parte della nostra vita mentale è inconscia e si basa su processi estranei alla logica: le sensazioni viscerali, l’intuizione.
Abbiamo intuizioni sullo sport, gli amici, il dentifricio da acquistare e altre cose magari pericolose; ci innamoriamo; siamo convinti che il Dow Jones salirà. (…) Sono decenni che i libri sulle decisioni razionali e le aziende predicano “fa’ un’analisi prima di agire”. Sta’ attento, sii riflessivo, ponderato, analitico: Ma questo modello non descrive il modo di ragionare degli individui reali, compresi gli autori di quei libri. (…).
Nel pensiero occidentale l’intuizione è partita come la forma più certa di conoscenaa ed è finita nel disprezzo, derisa come guida capricciosa e inattendibile.
Una volta si credeva che gli angeli e gli esseri spirituali avessero intuizioni di chiarezza impeccabile, superiori al raziocinio umano, e secondo i filosofi era l’intuizione a farci “vedere” le verità autoevidenti della matematica e della morale; oggi l’intuizione è sempre più legata alle nostre viscere anzichè al nostro cervello, dalla certezza degli angeli è scesa al semplice sentimento. In realtà le sensazioni viscerali non sono né impeccabili né stupide: sfruttano capacità acquisite dal nostro cervello attraverso l’evoluzione e sono basate su “regole del pollice” che ci permettono di agire rapidamente e con stupefacente precisione.
La qualità dell’intuizione sta nell’intelligenza dell’inconscio, nella capacità di sapere senza pensarci a quale regola affidarsi in una data situazione. Le sensazioni viscerali possono battere i ragionamenti e le strategie di calcolo più raffinati, ma possono anche essere sfruttate e portarci fuori strada. Tuttavia non c’è modo per fare a meno dell’intuizione, senza di essa combineremo ben poco.

Gerd Gigerenzer, “Decisioni intuitive”, Raffaello Cortina Editore

Annunci

Informazioni su Souffle

Amante del cinema, delle serie tv e della cucina adora la comunicazione e la scrittura (degli altri). Nel tempo libero fa un lavoro completamente diverso.
Questa voce è stata pubblicata in pensieri. Contrassegna il permalink.

2 risposte a intuizione e viscere

  1. Anonymous ha detto:

    leggere l'intero blog, pretty good

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...