Petunia risponde (2)

Cara Petunia, chi rompe paga…

Riflessiva74, Vercelli.

Cara Riflessiva, quando il Porco di Stagione (*) è uscito dalla tua vita, c’è un po’ di rimpianto. Non per la fine della storia in cui lui ti ha lasciata con un sms dall’italiano improbabile (cazzo, almeno in certe circostanze evita di usare il T9, chiedo troppo?), quanto per le cose che, te ne rendi conto ora che stai lasciando il suo appartamento in cui inopinatamente ti eri trasferita (senza vendere il tuo, che siamo ottimiste ma mica sceme), dicevo, per le cose che avete comprato insieme durante la convivenza.

Non parlo dei sex toys, che la bambola gonfiabile con cui lui amava vederti limonare se la può anche tenere.
Parlo del trita ortaggi o della macchina per fare il pane. Non lo facciamo per calcolo economico, perchè magari non riusciamo ad andare a New York per il weekend, ma un’altra macchina per il pane rientra nel nostro budget. Il fatto è che non potremmo mai avere quella macchina per il pane.
Ci si può affezionare a un trita ortaggi preso coi punti dell’Esselunga?
D’altra parte non possiamo nemmeno portarcela via, non perchè lui non se lo meriti, si merita questo e altro, lo stronzo, ma perchè quella macchina per il pane, la vogliamo e non la vogliamo, cioè la vorremmo perchè ci ricorda tante cose tenere fatte insieme, non la vogliamo perchè, dopo, ogni volta che la useremo, penseremo al PDS (porco di stagione, ndr) e ci incazzeremo, e il pane verrà uno schifo.
Mai mischiare i libri, mai mischiare i dvd. E quelli comprati durante il rapporto? Saranno facili da distinguere, lui scopava bene ma non è mai stata una persona sofisticata. L’unica cosa francese che gli piaceva era il bacio alla francese.
E ricorda, solo dopo avere caricato l’ultimo bagaglio sul taxi – mentre lui ti ha mandato l’ennesimo sms dicendoti di non dimenticare nulla se no poi è un casino e di lasciare le chiavi al portiere – gli graffi leggermente “Vergine incatenata nell’antro 2” per playstation 3.

Tua affezionatissima Petunia

(*) Copyright Guia Soncini.

Petunia è una collaboratrice di questo blog che ci verrà a trovare saltuariamente e di questo la ringraziamo.


Annunci

Informazioni su Souffle

Amante del cinema, delle serie tv e della cucina adora la comunicazione e la scrittura (degli altri). Nel tempo libero fa un lavoro completamente diverso.
Questa voce è stata pubblicata in petunia risponde. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Petunia risponde (2)

  1. souffle ha detto:

    @UDP: tu puoi fare (di me) quello che vuoi, lo sai. 🙂

  2. UnoDiPassaggio ha detto:

    :-)))(non sono [ancora?] PDS per cui posso utilizzare emoticon ipersorridenti con tre parentesi senza incorrere nella giusta ira di nessuno/a)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...