Ti sia lieve la terra Raimondo

Vianello raccontava che, quando volle Agus in Stasera niente di nuovo (1981) egli ricordasse sempre la sua grande interpretazione a teatro ne I giganti della montagna. Per divertimento dispettoso, Vianello, autore del copione del programma, ogni tanto metteva in bocca ad Agus il la citazione de I giganti della montagna, provocando un certo fastidio nel grande Agus.
La scena seguente mi pare il migliore omaggio per Vianello e il suo modo di fare comicità, che non aveva paura di ironizzare anche su di sè.

Grazie per il divertivertimento. Ti sia lieve la terra.

Raimondo Vianello 1922 – 2010


Annunci

Informazioni su Souffle

Amante del cinema, delle serie tv e della cucina adora la comunicazione e la scrittura (degli altri). Nel tempo libero fa un lavoro completamente diverso.
Questa voce è stata pubblicata in lutti. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Ti sia lieve la terra Raimondo

  1. Pickpocket83 ha detto:

    Lo ricorderò sempre con enorme ammirazione e affetto. Uno di quegli uomini da cui senti istintivamente di dover imparare qualcosa. Aveva uno stile e una classe impareggiabili. Oltre che un meravigliso e personalissimo senso dell'umorismo. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...