Sono cose belle

Palma d’oro. E chissà mai che non escano dall’ombra anche i film passati.
Vorrei contraddire Elio Germano, premio come migliore attore, che dedica il premio agli italiani che tentano di costruire un paese migliore della loro classe dirigente.
Non si rende conto il Germano che il Paese, tutto o quasi il paese, anche quello che NON ha votato questa classe dirigente, è perfettamente in linea con la classe dirigente. Famiglia, Figa, Calcio, Religione, Ipocrisia, Tradizione.
Tradizionalismi dietro laccate facciate liberal. Nessuno, proprio nessun altro modo di vivere è ammesso, vissuto, conosciuto, rappresentato al cinema, nei libri, in televisione, o semplicemente considerato come possibile. Specie tra i giovani, come ha recentemente ricordato la nostra guru Sue Sylvester al giovane Kurt, confuso sulla sua sessualità.
“Perché voi giovani sentite la necessità di etichettare tutto?
Già, perché lo sentite? Chissà se un giovane sa rispondere a questa domanda.


Intanto ce ne freghiamo e ci guardiamo il trailer di Uncle Boonmee di Apichatpong Weerasethakul.



Annunci

Informazioni su Souffle

Amante del cinema, delle serie tv e della cucina adora la comunicazione e la scrittura (degli altri). Nel tempo libero fa un lavoro completamente diverso.
Questa voce è stata pubblicata in premi e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...