Bugiardo no, reticente

Ricevere un regalo da chi ti ama e ti conosce, fa gustare il piacere della conferma di una attenzione per l’altro che è merce che non si trova quasi più al mercato delle emozioni, Signora mia.

La lettura di Bugiarda no, reticente, ultimo libro di Franca Valeri, per Einaudi, offre alla mente il divertimento di acchiappare le allusioni offerte da una scrittura precisa, mai tirata via, divertita ma non ridanciana, che racconta una vita senza ostentarla.
L’inizio, strepitoso, ci scaraventa su un palcoscenico, il libro ha la forza di un monologo intimo, mai urlato, mai sfacciato, ma che non rinuncia alle cattiverie, specie nei confronti della sciatteria della fruizione culturale di oggi.
I dolori, le ingiustizie (quelle subite nella “famiglia” per l’essere una femmina), l’educazione borghese (quando questa parola aveva ancora un senso), e un amore sconfinato per il teatro come veicolo della parola.

“Quando qualcosa a livello commerciale organizza la tua cultura, nel pacchetto è compresa la pizza”.

Leggere la non autobiografia di Franca Valeri, mi è sembrato un ottimo modo per chiudere il 2010, svicolando da classifiche di fine anno, i migliori e i peggiori, il marketing che ci perseguita ricordando al posto nostro i momenti più belli che non abbiamo vissuto e che non vorremmo, per carità, rivivere.
Stasera cenate, da soli, in compagnia, mangiando pietanze edibili e non precotte, e sopratutto fatevi del bene.

Pronto? Obitorio? Sì, buonasera, so’ Cecioni. Che c’è niente per noi?

Buona fine anno e buon proseguimento da Petunia, Speziato e Souffle.

Annunci

Informazioni su Souffle

Amante del cinema, delle serie tv e della cucina adora la comunicazione e la scrittura (degli altri). Nel tempo libero fa un lavoro completamente diverso.
Questa voce è stata pubblicata in libri e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Bugiardo no, reticente

  1. Souffle ha detto:

    @occhidinotte: figurati. Grazie a te per avere letto queste poche righe. Un saluto.

  2. occhidinotte ha detto:

    Non sapevo esistesse una sua biografia! Grazie del prezioso suggerimento!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...