Archivi del mese: febbraio 2014

Dallas buyers club, l’ultimo rodeo

Il contrappasso che colpisce il cowboy omofobico Ron Woodroof di Dallas Buyers Club è di quelli pesanti. Scopafiche, dipendente da droghe e alcool, duro e rude come cliché richiede, gli viene diagnosticato l’HIV, la peste dei gay a metà degli … Continua a leggere

Pubblicato in cinema 2014, scrittura, vizi e virtù | Contrassegnato , , | 4 commenti

Ellen Page, il coming out e la prossemica

I fatti. Una settimana fa, il giorno di San Valentino, l’attrice canadese Ellen Page, nota sopratutto per Juno (ma anche per Hard Candy), parla  a una conferenza sul rispetto dei diritti umani nei confronti delle persone omosessuali, in modo particolare … Continua a leggere

Pubblicato in comunicati, le cose migliori, maschi e femmine, media | Contrassegnato , | Lascia un commento

I segreti di Osage County, il film “di” Meryl

Una volta, tanto tempo fa, il pubblico che andava al cinema diceva al familiare, amico, vicino di casa, “vado a vedere un film di James Stewart”, “stasera danno il nuovo film di Bette Davies”. Il film si incarnava con l’attore … Continua a leggere

Pubblicato in cinema 2013, cinema 2014, meryl streep, scrittura | Contrassegnato , | 3 commenti

The Wolf of Wall Street, o della debordanza

Tira le fila del suo Cinema, Martin Scorsese con The Wolf of Wall Street, storia di un bravo ragazzo della  finanza immerso nel sogno americano delle opportunità e delle seconde possibilità. In una lineare parabola di ascesa caduta e risalita, … Continua a leggere

Pubblicato in cinema 2014, classici, maschi e femmine, scrittura | Contrassegnato , , | Lascia un commento