A pranzo con Souffle #3

Essendo nato in un posto di mare adoro il pesce. Lo so, non è così automatico, ci sono persone che come me hanno respirato iodio e giocato con la sabbia fin da piccole eppure detestano il pesce a meno che non sia in bastoncini prefritti o inondato di maionese.

E non solo adoro il pesce, ma mi piace molto anche pulirlo. Ho una saponetta speciale per nettare le mani dopo la pulizia, e la uso sempre, ma è meglio usare i guanti di gomma.spigola1

Ma veniamo a noi e alla ricetta di oggi che è Spigola alla Vernaccia. La spigola, nota anche come branzino è un pesce “nobile” e sono sicuro che verrò rimproverato per non essermi dedicato alla sardina. Di quest’ultima, meno nobile ma ugualmente saporita ci occuperemo un’altra volta volentieri.
Veniamo alla ricetta, di una semplicità imbarazzante.

Gli ingredienti come sempre sono in coda.

Se riuscite prendete una spigola pescata in mare, non di allevamento, altrimenti fa lospigola2 stesso. 
Pelate patate, tagliatele a rondelle, sciacquatele e mettete da parte.
Tagliate la cipolla rossa sottilmente.
Tritate il timo, la maggiorana, il rosmarino e metteteli in una ciotolina con un filo di olio d’oliva.
Prendete le olive sarde 0 taggiasche e mangiatene subito una! 
In una pirofila (un po’ più grande di quella che ho usato io) disponete la vostra spigola desquamata, pulita ed eviscerata.vernaccia
Disponete intorno le cipolle, le patate, le olive e le erbette. Salate e aggiungete mezzo bicchiere abbondante di Vernaccia sarda.
Preriscaldate il forno a 180° e poi mettete a cuocere il pesce per 15-20 minuti, dipende dalla grandezza.
Sfornate, pulite e disponete in un piatto aggiungendo, se desiderate, un filo di olio a crudo.
Buon appetito!

Ingredienti (per un pesce)
Una spigola media pescata in mare
due patate piccole
una cipolla rossa
alcuni mazzetti di timo, maggiorana, origano
50 g di olive sarde o olive taggiasche
vernaccia 
sale olio e.v. quanto basta (senza esagerare!)
Annunci

Informazioni su Souffle

Amante del cinema, delle serie tv e della cucina adora la comunicazione e la scrittura (degli altri). Nel tempo libero fa un lavoro completamente diverso.
Questa voce è stata pubblicata in a pranzo con Souffle, cucina e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...