Archivi del mese: marzo 2015

Una nuova amica, Ozon mescola i generi

Il cinema di François Ozon fa fatica a penetrare il mercato italiano, ogni volta arriva grazie a distributori indipendenti, occupa una sola sala (al Milano al cinema Apollo) e poi sparisce. Unica eccezione in tutti questi anni, Potiche. Eppure il … Continua a leggere

Pubblicato in cinema 2015, le cose migliori, maschi e femmine, ozon, politics | Contrassegnato , , , | 5 commenti

Vizio di forma, il noir hippy di Anderson

Non ho letto Vizio di forma di Thomas Pynchon da cui P.T. Anderson ha tratto l’omonimo film, ma posso immaginare cosa abbia attratto il regista dell’opera di uno dei più grandi narratori viventi. L’amore per la nostalgia e l’accumulo dell’informazione. … Continua a leggere

Pubblicato in cinema 2015, classici, le cose migliori, libri, scrittura | Contrassegnato , | 2 commenti