Brooklyn, un’anima divisa in due

Sentirsi “a casa” è difficile quando vorremmo essere in due posti contemporaneamente, quando lasciare casa e trovare casa da un’altra parte inevitabilmente farà soffrire qualcuno.
Il partire da un piccolo posto in cui ci si sente stretti, soffocati dalle infinite chiacchiere subrooklyn1.jpg di noi e sugli altri, per raggiungere un altro posto – magari un altro Paese – è una sensazione che tutti coloro che si sentono diversi e inadeguati hanno provato, compreso Colm Tóibín, l’autore del romanzo da cui è stato tratto questo delizioso film diretto da John Crawley e sorprendentemente sceneggiato da Nick Hornby.

Insomma, sentiamo nostri i sentimenti di Ellis Lacey (1) che parte per Ney York (a Brooklyn ci sono tanti irlandesi, è come essere a casa), quel che sente lei negli anni ’50 lo abbiamo sentito noi che siamo partiti molti anni dopo per altri luoghi, da altri luoghi.
Brooklyn è il formidabile viaggio di una ragazza che cerca di trovare la via di casa.

Homesickness is like most sicknesses – it’ll make you feel wretched, and it’ll move on to somebody else.

Non è facile lasciare una madre vedova e una sorella che ami molto (e che ti ama così tantobrooklyn6 da volerti realizzata lontano dal paesello), ma Ellis è determinata a trovare qualcosa di meglio per la sua vita. E lo trova.
Quasi come fossimo un una didattica favola interrazziale, Ellis finisce per innamorarsi di un italiano, un gran lavoratore solido e onesto, come lo furono quegli uomini irlandesi (ma non solo) delle precedenti immigrazioni, quelli che costruirono ponti, strade, edifici e ora sono i senzatetto che Ellis si trova a servire il giorno di Natale per aiutare il prete che l’ha fatta venire in America e le ha fatto avere un lavoro in un grande magazzino nonché l’iscrizione a una scuola serale per contabili, quel che sarà il futuro per una ragazza che non vuole fare la commessa tutta la vita.

Come in tutti i viaggi dell’eroe, anche Ellis si trova ad affrontare la sfida decisiva, il bivio brooklyn2da prendere, il ritorno breve in Irlanda per un lutto, allontanando le trappole del cammino (la migliore amica le presenta un ottimo ragazzo e per un momento Ellis pensa che questa casa sia meglio dell’altra casa, il pensiero di poter essere felice anche qui la sfiora come le onde del vento e del mare d’Irlanda). 
Ma un guardiano di soglia inaspettato – l’orrenda proprietaria del negozio di alimentari in cui Ellis lavorava prima di partire – le dà il migliore consiglio che potesse ricevere ricordandole quel che aveva dimenticato, l’aria terribile del paesello dove le chiacchiere uccidono sogni e speranze, è giunto il momento di andarsene per sempre.
No, Brooklyn non è come casa, ma è la nuova casa (2).

One day you’ll catch yourself thinking about something or someone who has no connection with the past, and you’ll realize that this is where your life is.

(1) Ellis naturalmente come Ellis Island, la porta d’ingresso negli Stati Uniti per gli emigranti in arrivo a New York, giusto per calarci addosso il peso della metafora. La pronuncia è diversa ovviamente e questo se vogliamo aggiunge ulteriore sostanza.
(2) Diverte, a questo proposito, pensare che il film. girato in una Montreal che sembra Brooklyn, sia una coproduzione canadese, irlandese e britannica.
Annunci

Informazioni su Souffle

Amante del cinema, delle serie tv e della cucina adora la comunicazione e la scrittura (degli altri). Nel tempo libero fa un lavoro completamente diverso.
Questa voce è stata pubblicata in cinema 2016, le cose migliori, libri, maschi e femmine, scrittura e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...