Archivi del mese: gennaio 2017

Il cliente, o della ri-costruzione

Come in Una separazione, i personaggi di Faradhi colpiti dall’improvviso mutare dei loro riferimenti sicuri, si guardano senza avere più molto da dirsi, la solitudine dello sguardo che realizza un rapporto rotto o comunque incrinato che non si può aggiustare. … Continua a leggere

Pubblicato in cinema 2016, le cose migliori, scrittura | Lascia un commento

È solo la fine del mondo, i fantasmi di Dolan

Quando un ragazzo di 26 anni scrive, dirige, monta, sceglie i costumi e cura persino i sottotitoli per le versioni internazionali dei suoi film che gli vuoi dire? Xavier Dolan è sicuramente un regista che non ha paura di confrontarsi … Continua a leggere

Pubblicato in cinema 2016, le cose migliori, scrittura | Lascia un commento

Paterson, Jarmush e la poesia del fallimento felice

Non sorprende l’interesse per la poesia in un regista come Jim Jarmush. Siamo a Paterson una anonima città del New Jersey che deve la sua fama a un pugno di artisti e sportivi (peraltro di non grande richiamo se non … Continua a leggere

Pubblicato in cinema 2017, scrittura | Lascia un commento

Le storie d’amore come le serie tv

Adoro i pilot, le “series finale” mi hanno sempre fatto piangere. Quando si vedono tante (troppe) serie tv si finisce per usarle come metafora, anche quando non si dovrebbe. Ed ecco. Adoro i pilot si diceva. Il primo episodio preparato … Continua a leggere

Pubblicato in cinema 2015 | Lascia un commento

Sully, o di Eastwood che fa semplicemente il suo lavoro

Un buon film è 50% una buona storia, 40% un cast azzeccato e a te come regista rimane il 10% per rovinare tutto. Ho parafrasato un poco la frase detta più volte da Clint Eastwood e che esprime il suo … Continua a leggere

Pubblicato in cinema 2016, classici, scrittura | Lascia un commento

Il Dottor Solomon e io #12

Dopo una lunga interruzione un ultimo capitolo di un percorso durato 12 tappe. Grazie per averlo seguito fin qui. Mi chiamo Pascal e sono uno scienziato, dirigo un Dipartimento all’università e nel mio lavoro sono ordinato, razionale e preciso. La … Continua a leggere

Pubblicato in cinema 2015, Dottor Solomon, scrittura | Lascia un commento