Archivi categoria: cinema 2012

Lincoln, il classico Spielberg

Nessuno come De Mille sa cosa vuole il pubblico americano e nessuno come lui sa come darglielo. Questa frase, pronunciata da Jonh Ford durante una riunione della Screen Director Guild (per i particolari vedi la nota in fondo) (*) ci … Continua a leggere

Pubblicato in cinema 2012, classici, politics, scrittura | Contrassegnato , , | 7 commenti

Ralph spaccatutto, ovvero del riciclo recupero e riutilizzo

Sembra un lungometraggio Pixar ma è targato Disney. E non potrebbe essere diversamente dato il produttore esecutivo è John Lasseter, che ora ha in mano anche la direzione della casa madre oltre che quella della figlia più creativa. Protagonista di … Continua a leggere

Pubblicato in cinema 2010, cinema 2012, le cose migliori | Contrassegnato | Lascia un commento

Quartet e Shell, il TFF a Milano

Dopo i film di Cannes e quelli di Venezia, anche il Festival del cinema di Torino approda a Milano, sperando, questo l’auspicio di Emanuela Martini (tra i selezionatori del TFF), che il pubblico milanese si affezioni anche alla qualità, nota … Continua a leggere

Pubblicato in cinema 2012, le cose migliori, scrittura | Contrassegnato , | 1 commento

Di nuovo in gioco, Clint piange

Molti anni fa un capolavoro di Lubitsch fu lanciato come il film in cui la “Garbo ride”. Questo Di nuovo in gioco, per la regia di Robert Lorenz potrebbe essere promosso come il film in cui Clint piange.  Sarà che … Continua a leggere

Pubblicato in cinema 2012, classici, scrittura | Contrassegnato , | 2 commenti

Il matrimonio che vorrei, la Meryl che vogliamo

C’è da sempre un grosso equivoco su Meryl Streep. La si vorrebbe, i cinefili la vorrebbero, attrice intellettuale, colta, impegnata, che negli ultimi anni si sta divertendo a interpretare ruoli improbabili in film impossibili. In realtà Meryl Streep è una … Continua a leggere

Pubblicato in cinema 2012, maschi e femmine, meryl streep | Contrassegnato , | 2 commenti

Skyfall, 007 resiste all’Autore

James Bond, l’agente 007 con licenza di uccidere e di farci viaggiare per il mondo come se fossimo rimasti negli anni ’60 ne ha passate e ne passerà parecchie, come i concorsi di bellezza. Invecchia ma non muore, prende colpi … Continua a leggere

Pubblicato in cinema 2012, classici | Contrassegnato , | 6 commenti

Io e te, ma non è una storia d’amore

Che il nuovo film di Bertolucci Bernardo ci parli di maturità come conquista di libertà da paure e dipendenze (dalla droga o dal proprio autismo da adolescente intelligente) è abbastanza chiaro, quasi didattico per certi versi. Così come è evidente … Continua a leggere

Pubblicato in cinema 2012, maschi e femmine, scrittura | Contrassegnato , | Lascia un commento