Archivi categoria: cinema 2014

Mad Men, il grande romanzo americano

Attenzione, spoiler: il presente commento contiene alcuni spoiler importanti sopratutto sulla stagione 7. Chi non fosse in pari con gli episodi, o chi non avesse mai visto la serie e non desidera anticipazioni, non prosegua nella lettura. Ci sono molte … Continua a leggere

Pubblicato in cinema 2014, le cose migliori, maschi e femmine, media, politics, televisione, vizi e virtù | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

The imitation game, Turing o dell’equivoco

Chissà, forse c’è un grosso equivoco dietro The imitation game di Morten Tyldum. Non si tratta del racconto convenzionale di un pezzo della vita del celebre (oggi) matematico Alan Turing né della storia senza guizzi di come la decrittazione del codice Enigma … Continua a leggere

Pubblicato in cinema 2014 | 4 commenti

Gone girl, il delizioso gioco di Fincher col pubblico

Il Natale cinematografico italiano non ci offre solo commedie a tema o pinguini e altri animali, ma anche thriller hitchcockiani di rara eleganza come questo Gone Girl, uscito negli USA a ottobre e immediatamente fatto uscire in Italia due mesi … Continua a leggere

Pubblicato in cinema 2014, classici, le cose migliori, maschi e femmine, scrittura | Contrassegnato , , , | 2 commenti

The Interview, il film che ora tutti vogliono vedere

Se non ci fosse stato il casino diplomatico tra Corea del Nord e USA, The Interview, il nuovo divertimento tra amici targato Evan Goldberg e Seth Rogen sarebbe stato uno dei tanti film di Natale con cui gli americani si sollazzano … Continua a leggere

Pubblicato in cinema 2014, marketing, politics, scrittura | Contrassegnato , , , , | 1 commento

Mommy, il film che dovete vedere.

A giugno alla rassegna dei film di Cannes a Milano, ho visto questo piccolo capolavoro di un giovane regista che scrive film da quando aveva 16 anni e li dirige da quando ne aveva 19, e con grande successo in … Continua a leggere

Pubblicato in cannes 2014, cinema 2014, le cose migliori, maschi e femmine | Contrassegnato , | 2 commenti

Diplomacy, la storia che si fa teatro di Schlondorff

È con curiosa sorpresa che apprendo che mentre domenica scorsa entravo al cinema Mexico di Milano per assistere a Diplomacy, l’ultimo film di Volker Schlondorff, lo stesso gesto era stato compiuto un paio di giorni prima dagli spettatori del Festival … Continua a leggere

Pubblicato in cinema 2014, scrittura | Contrassegnato , | Lascia un commento

Sils Maria, cinema e vita secondo Assayas

Il film, visto alla rassegna cannense di Milano lo scorso giugno trova la sua distribuzione italiana e ne siamo felici (pur disapprovando l’infelice scelta di doppiarlo). Ecco cosa ne scrivemmo. Di fronte a un film di Assayas che gioca in … Continua a leggere

Pubblicato in cannes 2014, cinema 2014, le cose migliori, scrittura | Contrassegnato , | Lascia un commento